Domenica, 17 dicembre 2017 - ORE:16:40

Paolo Becchi shock: “Non lamentiamoci se la gente prende le armi”


paolo becchi

Smartwatch free

«Se qualcuno tra qualche mese prende i fucili non lamentiamoci, abbiamo messo un altro banchiere all’economia». Hanno provocato un’ondata di polemiche, da cui i Cinque Stelle hanno subito preso le distanze, le dichiarazioni choc Paolo Becchi, professore dell’Università di Genova, fino ad oggi considerato l’ideologo dei grillini. Alla “Zanzara”, in diretta su Radio24, ha aggiunto che «non so quanto il Movimento possa frenare la violenza della gente, che è nella natura delle cose» e «Letta che va dalla Merkel è un segnale chiaro: siamo governati ancora dalla Merkel con le banche e i banchieri come l’attuale ministro dell’Economia».

Vito Crimi prende le distanze

Paolo Becchi è solo un «simpatizzante» che parla a titolo personale, ha commentato su Facebook il capogrupop alla Camera Vito Crimi, che ha sottolineato come il docente non sia «in relazione alcuna né con il Movimento né con chi ha gettato le basi per farlo nascere e crescere, né ha in alcun modo relazione alcuna, ufficiale o ufficiosa, con gli attivisti e tantomeno con gli eletti e i portavoce». E anche Beppe Grillo ha postato un tweet in cui ha ribadito che «Becchi non rappresenta il Movimento 5 Stelle». Frase ripetuta poco dopo dallo stesso Becchi: «Stavo scherzando – ha puntalizzato a SkyTg24 in merito alle sue dichiarazioni – Non sono neppure attivista del Movimento».

Cicchitto va giù duro

Dura le reazione di Fabrizio Cicchitto: «Da parte degli esponenti di M5S ne abbiamo sentite di tutti i colori sull’attentato folle davanti a palazzo Chigi, argomentazioni spesso farneticanti e insensate alle quali si aggiunge oggi quella strampalata del professor Becchi, che parrebbe essere l’ideologo del movimento. Becchi afferma che la sparatoria abbia fatto comodo al “sovversivo” Letta perché avrebbe ricompattato il Pd e dato così al nuovo esecutivo una maggioranza solida.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 9 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.