Domenica, 20 ottobre 2019 - ORE:15:31

“Dopo il terremoto nessuno compra il pane, stiamo morendo…”

800 euro

Indice

Loading...

metà è già tanto. Il primo periodo poi, quando c’era stato l’esodo, ho perso in media 800 euro al giorno. Le poche persone che passavano mi ringraziavano perché vedevano una luce accesa. La sera vedevo attraversare la strada solo da persone con un cuscino sotto il braccio. Ora cerco di andare avanti con le mie forze, sostenendo le spese: siamo una panetteria a conduzione familiare, ma con noi lavorano anche quattro persone, tra cui qualcuno che ha perso casa. Non voglio mandare via nessuno, ma se la situazione non si sblocca non so come fare”. E…

CLICCA SUL PUNTO 4 DELL’INDICE PER CONTINUARE A LEGGERE 


Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 20 seconds
Scrivi la tua opinione

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.