Giovedi, 24 agosto 2017 - ORE:05:03

Minacce via web per la Boldrini


boldrini

La procura di Roma ha avviato un’inchiesta sulle minacce di morte e violenza rivolte via web alla presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini. L’indagine, affidata al procuratore aggiunto Nello Rossi e al sostituto Luca Palamara, contempla i reati di minacce, diffamazione e violazione della privacy. Gli inquirenti hanno già disposto la rimozione delle immagini con post offensivi rivolti al presidente della Camera e rilanciati on line. Il gip del tribunale di Roma ha affidato agli agenti della polizia postale la chiusura delle pagine web e dei commenti offensivi. Gli stessi investigatori sono al lavoro per risalire agli autori delle offese.

Molti i gesti di solidarietà

Solidarietà… “Sessismo e razzismo indegno del nostro Paese”: il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, denuncia la deriva che si sta esercitando nei confronti del presidente della Camera Laura Boldrini come nei confronti del ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge e sottolinea che ”in queste ore si stanno verificando cose indecorose e indecenti nei confronti del presidente della Camera Laura Boldrini, diventata oggetto di un sistematico attacco su vari siti per la sola ragione di essere donna intelligente in un ruolo di grande responsabilità”. Camusso esprime quindi ‘al presidente della Camera e al ministro Kyenge la sua mia vicinanza.

Grande coraggio del presidente delle Camera

“Laura Boldrini è una donna coraggiosa e denuncia l’umiliazione perenne delle donne sul web e nella vita quotidiana. Siamo con lei”: il presidente di Sinistra Ecologia Libertà, Nichi Vendola, ha espresso con una serie di messaggi Twitter il sostegno alla presidente della Camera e ha rilanciato “l’allarme sull’elenco senza fine dei fenomeni di femminicidio nel nostro Paese”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 16 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.