Mercoledi, 20 settembre 2017 - ORE:11:23

Le politiche mani avanti sulla questione Monte dei Paschi di Siena


Monte dei Paschi di Siena

Monte dei Paschi di Siena: La politica mette le mani avanti

Mario Monti ritorna sulla questione Monte dei Paschi di Siena. Lo fa con forza, proteggendo quello che è stato il suo lavoro durante la sua nomina come Premier:

“Sono stato incolpato di dirigere un governo di banchieri ma ho fortemente proibito le presenze intrecciate nei consigli di amministrazione di banche e compagnie assicurative simultanee. Questo è stato un passo concreto per arginare la commistione politica-finanza, che ho già definito una brutta bestia”.

Non da meno, poi, appare la preoccupazione del presidente della Repubblica Napolitano. Questo è quanto è emerso dalle sue dichiarazioni rilasciate al Sole 24 Ore:

“Si mostri quella coscienza dell’interessamento nazionale cui sono di certo concrete tutte le forze responsabili, ferma restando la netta ripartizione tra la dovuta condotta penale e le distinte condizioni di stabilità della banca in essere. Sulle dure vicende che stanno caratterizzando la Monte dei Paschi di Siena si è svolta un difficile esame in Parlamento che si è legittimamente ritenuto indispensabile convocare anche se a Camere sciolte. Ha potuto così svolgersi un confronto equo e libero della nostra politica, aperto a successivi sviluppi, sulla base di una regolare relazione del ministro dell’Economia e di un’ampia nota scritta della Banca d’Italia. Quest’ultima, poi, ha dimostrato precisamente come Bankitalia abbia preparato fin dall’inizio con il consueto rigore le funzioni di vigilanza nei limiti delle sue attribuzioni di legge”.

La politica mette le mani avanti, potremmo tranquillamente affermare questo. Presidente del Consiglio e presidente della Repubblica, come prima cosa, hanno affermato: “Tutto quello che c’era da fare è stato fatto”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 59 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.