Lunedi, 20 novembre 2017 - ORE:08:44

“Dopo la legge sulla propaganda, ora tocca ai monumenti fascisti”: ecco la proposta


“No abbattimento, ma…”

Smartwatch free

“Sono contrario all’abbattimento di monumenti, ma l’abrasione della scritta è una cosa che è stata fatta in Italia in tanti posti. L’abrasione della sola scritta è giusta”. Ai microfoni di Radio24 ha poi parlato anche della città di Predappio, meta di “pellegrinaggio” di tanti nostalgici: “Accoglierei la proposta del sindaco che, al posto di quei negozi, ha proposto l’istituzione di un museo storico anche in quella città che ovviamente ha un legame con la figura di Mussolini, un museo di spiegazione di cosa è stato il fascismo, di tutto il percorso della sua storia, di ciò che ha prodotto, causato, di ciò di cui è colpevole. In Germania ci sono esempi di musei legati alla storia del nazismo che insegnano alle nuove generazioni o anche a quelle vecchie esattamente tutto quello che è successo. Raccontare, spiegare, anche introdursi nelle contraddizioni di un pezzo di storia è giusto senza infingimenti”. Ultima battuta, sui vini e gli oggetti con il Duce sull’etichetta… PER CONTINUARE A LEGGERE, CLICCA SUL PUNTO 3 DELL’INDICE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 34 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.