Venerdi, 22 settembre 2017 - ORE:04:52

Il processo Ruby non si ferma


processo ruby

Il processo Ruby avrà la sua sentenza

Nessuna anticipazione di giudizio, nessuna manovra dilatoria sulle due istanze di rimessione da Milano a Brescia dei processi Ruby e Mediaset, in cui Silvio Berlusconi è imputato, rispettivamente, di concussione e prostituzione minorile e di frode fiscale.

La richiesta del primo presidente della Cassazione Ernesto Lupo al Tribunale e alla Corte d’appello di «integrare la documentazione necessaria ai fini dell’ulteriore corso della procedura» si riferisce a una serie di informazioni mancanti ma necessarie per decidere, che non riguardano il merito dell’istanza (in cui si chiede il trasferimento dei processi per il «sospetto che il clima giudiziario milanese non sia sereno né imparziale») bensì la procedura.

Molte stranezze accompagnano i passaggi dei processi a carico di Silvio Berlusconi

Nel grosso plico giunto a Roma da Milano, infatti, mancano sia le informazioni relative ai due processi (le imputazioni, il nome delle parti) sia, soprattutto, i documenti attestanti che le istanze sono state regolarmente notificate dalla difesa di Berlusconi.

Un onere, quest’ultimo, che va adempuito entro sette giorni dal deposito, cioè entro il 22 marzo. Pertanto, se tra oggi e domani gli avvocati Niccolò Ghedini e Piero Longo non avranno depositato in cancelleria la cosiddetta «relata di notifica», cioè la prova che le altre parti del processo hanno avuto conoscenza dell’istanza, quest’ultima verrebbe dichiarata subito inammissibile e potrebbe essere ripresentata soltanto sulla base di motivi «nuovi». Nel frattempo i processi non verrebbero sospesi, salvo rinvii per eventuali «legittimi impedimenti» dell’ imputato Berlusconi o dei suoi “onorevoli” avvocati.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 56 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.