Martedi, 23 maggio 2017 - ORE:14:32

Il Governo Letta ottiene i primi applausi dagli schieramenti


governo letta

Il discorso programmatico pronunciato da Enrico Letta alla Camera dei deputati è “musica” per le orecchie del vicepremier e neoministro dell’Interno Angelino Alfano e dei suoi compagni di partito. “Ho condiviso dalla prima all’ultima parola – ha precisato il segretatio Pdl – e soprattutto nell’avvio del suo discorso ho ritrovato tanti dei nostri valori. In particolare per quanto riguarda la diminuzione delle tasse, l’azzeramento delle tasse per chi assume, la sburocratizzazione, l’idea di un fisco amico che ridisegna Equitalia non nella sua funzione ma nella modalità d’agire”. Ma in particolare Alfano ha salutato come “una grande notizia che non si paga la rata di giugno dell’Imu”. Entusiasmo condiviso anche dalla sua compagna di partito Daniela Santanché, che inneggia alla “vittoria assoluta di Berlusconi”.

Anche Pier Luigi Bersani sembra appoggiare in toto il nuovo governo

Via libera anche da Pier Luigi Bersani: “Mi pare che ci siano le condizioni perché il voto di fiducia non sia solo formale a l’intenzione di aiutare tutti quanti il governo a camminare di fronte ai problemi enormi che ha il Paese”. Così il leader Pd apprezza “l’impostazione giusta” del discorso del premier e parla ancora da segretario, benché abbia formalizzato le sue dimissioni, quando annuncia: “Ok a Letta, ora non sono ammesse defezioni”. Di rincalzo Enrico Franceschini, neo ministro per i Rapporti con il Parlamento, risponde a quanti gli chiedono come sia la convivenza nel
governo Letta: “Siamo in due campi diversi, siamo costretti dalle condizioni numeriche in Parlamento e da quelle sociali nel Paese, a fare un pezzo di strada insieme. Poi torneremo avversari alle prossime elezioni”.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 12 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.