Giovedi, 24 agosto 2017 - ORE:05:06

Grillo rimette in riga l’elettorato


grillo

«Perchè hai votato il M5S? Per fare un governo con i vecchi partiti? Per votare in Parlamento i meno peggio? Se hai votato per il M5S» per uno di questi motivi, «allora hai sbagliato voto. Mi dispiace. La prossima volta vota per un partito».

Beppe Grillo non usa giri di parole

Così Beppe Grillo, che propone un lungo elenco di motivi sbagliati per sostenere il M5S, chiude per l’ennesima volta a qualunque possibilità di un accordo con i democratici. Intanto il M5S annuncia di star lavorando ad una mozione per il ritiro delle truppe dall’Afghanistan nonché ad una per la sospensione del programma sugli F35. I grillini tornano poi a premere affinché si formino le Commissioni. Respinte dal Senato le dimissioni della senatrice eletta in Lombardia con il M5S Giovanna Mangili.

Il nodo nomi. È «il momento di fare un passo concreto verso una reale proposta di governo attraverso una serie di personalità a noi gradite». Così la deputata M5S Mara Mucci, che accetta la scelta dei gruppi 5 Stelle di non fare nomi per il governo, ma afferma: «È un no per ora». «In futuro» non possiamo escludere «decisioni diverse». Mara Mucci è la giovane deputata emiliana che ieri sera è uscita piangendo dall’assemblea plenaria dei gruppi del Movimento 5 Stelle. Mucci, come una trentina di suoi colleghi parlamentari, era contraria alla decisione, presa a maggioranza, di non fare nessun nome per un eventuale governo ‘a 5 Stelle’.

Il Movimento 5 Stelle trova stabilità nelle parole del suo leader

Oggi dal suo blog spiega nel dettaglio la sua posizione. «Ieri sera abbiamo discusso quale linea politica intraprendere e personalmente credo che sia giunto il momento di fare un passo concreto verso una reale proposta di governo attraverso una serie di personalità a noi gradite – scrive la deputata – Questa linea sarebbe coerente con l’attesa dei nostri elettori che ritengono giusto influenzare le scelte della politica, soprattutto in un momento così difficile per il nostro paese. Abbiamo già visto che la nostra presenza in Parlamento – sottolinea – sta producendo cambiamenti positivi e credo che per poter continuare ad influenzare la politica sia necessario provare a giocare concretamente le nostre carte».



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 44 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.