Sabato, 16 dicembre 2017 - ORE:08:16

Grillo pensa al governo tecnico


grillo

Smartwatch free

I grillini puntano al governo tecnico

I portavoce del Movimento 5 Stelle al Senato, Crimi e Casaleggio, rompono il silenzio e, a mezzo stampa, ribadiscono con forza quanto già si sapeva:
«Come detto in campagna elettorale, e da anni, il M5S non può e non darà alcuna fiducia al governo dei partiti. Qualunque proposta alternativa la valuteremo di conseguenza». È un passaggio che sembra quasi aprire all’ipotesi di governo tecnico: «Vediamo, prima lo facciano», poi il M5S deciderà. Riguardo alla posizione del Movimento, primo partito per numeri alla Camera, Crimi, in seguito, ha aggiunto: «Non sta a noi individuare il governo. Non siamo la coalizione che dice di aver vinto le elezioni, sta a chi dice di aver vinto le elezioni e a Napolitano individuare un governo. Noi valuteremo le scelte del Presidente», in base al programma presentato in Aula e alle misure presentate.

La priorità al programma

A quanto pare, anche se Napolitano desse al Movimento 5 Stelle l’opportunità di fondare un governo, la prima cosa da fare sarebbero comunque i 20 punti del programma:
«La priorità immediata sarebbero i 20 punti del nostro programma, come abbiamo detto». Crimi ha anche ribadito che questa sarebbe, per il Movimento, «la situazione migliore».

Crimi, poi, ha anche parlato di denaro. Le sue parole hanno assicurato che «la gestione dei fondi sarà ad esclusivo utilizzo dei gruppi parlamentari, non ci sono fondi gestiti da Grillo e Casaleggio», e ribadendo che il Movimento 5 Stelle non ha «fatto richiesta di rimborsi elettorali. Non li prendiamo». «La trasparenza è nel nostro dna – ha aggiunto Roberta Lombardi, indicata come primo capogruppo alla Camera – Abituatevi a questa nuova modalità di fare politica».



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 2 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.