Mercoledi, 28 giugno 2017 - ORE:19:32

Dalla Puglia a Udine per poter insegnare, l’odissea di una maestra che non si chiama Agnese Renzi…


Introduzione

Era stata trasferita ad Udine, ma potrà tornare ad insegnare in Puglia a Barletta. Era stata trasferita al Nord per effetto della legge sulla “Buona Scuola”. E’ uno dei primi ricorsi presentati, e chiaramente vinti, contro quelle che sono considerate delle vere e proprie “deportazioni”. Il giudice Giuseppe Di Trani parla di un trasferimento “ingiusto ed erroneo” che “pregiudica in maniera grave e irreparabile la docente, con riferimento alla vita personale, familiare e di relazioni”. Clicca sul punto 2 dell’indice per conoscere la destinazione della moglie del Presidente



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 18 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.