Mercoledi, 18 ottobre 2017 - ORE:20:39

Bersani punta a capire chi sono gli amici e chi sono i nemici


bersani

Smartwatch free

E’ sempre più chiara la strategia del leader Pd

«Rimangono difficoltà, ma bisogna continuare a lavorare e si comincia a comprendere meglio cosa intendo per doppio registro e in particolare quale proposta si delinea per la convenzione delle riforme. È la possibilità di un novità vera per il nostro Paese, quello di un percorso che possa portare a risultati in tempi certi. Questo registro comporta la corresponsabilità delle forze politiche». Lo ha detto Pier Luigi Bersani, usando toni sostanzialmente improntati all’ottimismo, al termine del primo giro di consultazioni con i partiti.

La conferenza stampa di Bersani nel dettaglio

«Scelta civica ha apprezzato questa formula del doppio registro» ha detto il premier incaricato riferendosi alla sua idea di cercare in sintesi, maggioranze differenti a seconda delle questioni di affrontare riguardanti governo e riforme istituzionali. Appunto: secondo il segretario Pd la formula del «doppio registro» è quella che nelle condizioni date riesce a esprimere il massimo della corresponsabilità possibile. “Passi avanti? Io ci lavoro, ci lavoro nelle prossime ore per rendere meglio comprensibile e pienamente apprezzata questa proposta. Quindi si può lavorare ancora”.

Illustrando più in dettaglio la formula del «doppio registro» Bersani spiega in che modo le varie forze politiche possono contribuire alla formazione di una maggioranza di governo: «Ognuno potrà decidere se prendersi le responsabilità nella gradazione che preferirà».

E ancora: «Ognuno può scegliere di appoggiare, sostenere, consentire o magari opporsi condividendo però l’esigenza delle riforme», dice Bersani riferendosi alla proposta di doppio binario tra sostegno al governo e corresponsabilità nel fare le riforme istituzionali. «Sin dall’inizio ho puntato su questa formula – prosegue il leader pd – per trovare un quadro di corresponsabilità, anche nella distinzione dei ruoli e delle funzioni. Chiedo che questo percorso non venga impedito».



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 7 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.