Mercoledi, 20 settembre 2017 - ORE:11:26

Berlusconi restituisce l’Imu, ecco le dichiarazioni shock


Imu

È incredibile la proposta, in piena campagna elettorale, fatta da Silvio Berlusconi. Il Cavaliere ha affermato che l’Imu pagata dagli italiani sarà restituita quanto prima su conto corrente bancario. C’è da crederci?

Imu: ecco le dichiarazioni shock

Ecco quanto affermato dal Premier a mezzo stampa:

“I soldi dell’Imu sulla prima casa saranno restituiti con un rimborso sul conto corrente oppure, specie per i pensionati, in contanti, attraverso gli sportelli delle poste. Se una famiglia ha pagato 1200 euro di Imu riceverà un rimborso di 1200; se un pensionato ha pagato 900 euro riceverà un rimborso di 900, e così via”.

In attesa di perfezionare, poi, l’accordo con la Svizzera, Berlusconi incalza spiegando in che modo, questo debito, sarà saldato:

“Chiuderemo l’accordo con la Svizzera per la tassazione delle attività finanziarie detenute in Svizzera da cittadini italiani: il gettito è una tantum di 25-30 miliardi e poi all’anno un flusso di 5 miliardi. Prenderemo in prestito – ha affermato il Cavaliere i soldi per la cassa depositi e prestiti. Una volta restituiti i soldi agli italiani, per coprire il gettito Imu, che vale 4 miliardi, aggiunge Berlusconi, puntiamo “a riorganizzazione macchina dello stato che può arrivare al 10 per cento della spesa pubblica” e al ricavato “dell’aumento delle accise su giochi, scommesse, lotto e tabacchi”.

Affermazioni decisamente altisonanti quelle proposte dal Premier. In mattina, parola per parola, erano riportati da tutti gli organi di stampa dell’intero paese.

Appare evidente che, adesso, Silvio Berlusconi sta tentando la volata per prendersi il suo posto in Parlamento, parlare di restituzione dell’Imu, adesso, sarà come un assist a porta vuota.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 1 minute, 59 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.